In corso

Sono riportati di seguito gli interventi più significativi attualmente in corso di esecuzione o in via di preparazione

IN CORSO

Fiera di Brescia

Controllo strumentale del tiro degli stralli della Fiera di Brescia

C

ontrollo del tiro. Nell’ottica di applicare il Piano di Manutenzione Programmata biennale per la Fiera di Brescia, verrà eseguita la lettura sia del tiro degli stralli di copertura (posti tra i piloni e le travi in legno lamellare) che di quelli di ritenuta (collegati in fondazione). Si procederà all’eventuale ricalibrazione del tiro coerentemente con i valori progettuali, in caso di difformità.

 

IN CORSO

LibertyTorre Tirrena – Milano

Trasferimento di carico per inserimento transfer provvisorio in acciaio – Torre Tirrena, Milano

T

rasferimento di carico. L’intervento previsto presso la costruzione denominata “Torre Tirrena” in Piazza Liberty a Milano, prevede la realizzazione di una struttura provvisoria reticolare in carpenteria metallica, alla quale sarà affidato il carico derivante dai setti in calcestruzzo armato presenti. In particolare, verranno inserite 2 travi in acciaio a doppio T di altezza 800 mm, che consentiranno di trasferire il carico dai setti alla reticolare provvisoria in acciaio, all’altezza del primo piano del fabbricato. Il trasferimento di carico dovrà avvenire senza che vi sia alcuno spostamento rilevante dei setti esistenti al di sopra di suddette travi metalliche. Una volta realizzate le nuove strutture definitive, si avrà il trasferimento di carico dal transfer provvisorio a queste.

 

SETTEMBRE 2019 – IN CORSO

6Prova di carico su sottopasso “Golf”

Prove di carico e monitoraggio strutturale presso Ippodromo Snaitech – Milano

P

rove di carico e monitoraggio. Per il sottopasso indicato in figura, facente parte dell’Ippodromo del Galoppo (San Siro), precedentemente rinforzato, è stata effettuata una prova di carico con trasduttori estensimetrici di spostamento e carico (autobotte) dall’alto. Sono stati effettuati, inoltre, dei monitoraggi per altre due strutture: controllo del dissesto strutturale su una paratia in c.a., ruotata fuori dal piano, con inclinometri biassiali estensimetrici e trasduttore estensimetrico di spostamento; prova di carico su sottopasso in c.a. sottoposto all’azione ciclica dei tram del comune di Milano.

E’, inoltre, prevista un’ultima prova di carico riguardante la galleria di accesso alla pista nella zona Ippodromo del Galoppo, a conclusione di questa campagna di indagini.

 

NOVEMBRE 2016 – IN CORSO

NODAVIAStazione AV di Firenze

Regolazione dei carichi nelle strutture provvisorie della Nuova Stazione Alta Velocità di Firenze

M

onitoraggio Strutturale e Regolazione. La stazione Alta Velocità di Firenze (Sir Norman Foster) prevede uno scavo di dimensione nominale 50x500x25 m. Gli impalcati vengono realizzati con metodo Top-Down. Viene pertanto realizzata in prima fase la soletta del Piano Terra e successivamente si procede con la rimozione del terreno sottostante. Lo scavo provoca progressivamente una decompressione del terreno rimanente ed un conseguente innalzamento delle strutture provvisorie infisse nel terreno con aumento dei carichi e delle tensioni negli impalcati costruiti. La SISTRAL è stata incaricata di installare un sistema di monitoraggio strutturale dei carichi nelle strutture provvisorie e, con apposito impianto idraulico, di effettuare le regolazioni della quota degli impalcati già costruiti per garantirne l’orizzontalità durante tutto il periodo di costruzione.

    No Twitter Messages.